A San Giovanni La Punta “L’avaro ovvero Je Suis l’argent”



Nel centro pedemontano una gustosa rivisitazione del classico della comicità teatrale

L’avaro di Moliere arriva al Teatro di via Ravanusa, 18 a San Giovanni La Punta. Sabato 3 dicembre alle ore 20.30, domenica 4 dicembre alle ore 18 e domenica 11 dicembre alle ore 18, andrà in scena la commedia “L’avaro ovvero Je Suis l’argent” di Salvatore Sottile e Davide Gullotta, presentata dall’associazione teatrale “Sotto il Tocco”. Nella commedia, che rientra nel cartellone artistico curato da Michele Russo, è risaputo che Moliere scrivesse e rappresentasse le sue opere per il pubblico. Da buon capocomico della sua compagnia badava che lo spettacolo rappresentato incontrasse il favore degli spettatori e incassasse il più possibile. L’Avaro è Arpagone, ma gli altri, cosa sono gli altri? Quale spazio è concesso all’alterità in questa casa corridoio dove tutto è ansiosamente osservato dal suo padre padrone?
Tre sono i figli di Arpagone, Cleante, Elisa e la cassetta, ma solo l’ultima è stata “partorita” da lui stesso. Gli altri sono i figli di una madre morta, figli nemici vissuti come sottrattori di giovinezza ed amore, ancora prima che di denari. La commedia è rivisitata, ambientandola in epoca tempiana, in una Sicilia di fine settecento, dove si è scelto di privilegiare ed esaltare la comicità, già presente nel testo originale, cercando di accrescerne la misura, proprio perché l’obiettivo è quello di divertire ed appassionare il pubblico. Sul palco Salvatore Sottile (Arpagone), Luca Coco (Valerio), Emanuele Leotta (Cleante), Flavia Lumia (Elisa), Luca Parisi (Saetta), Anna Pelligra (Frosina), Enzo Tringale (Mastro Giacomo), Pippo del Popolo (Mastro Simone), Alfio Calvagno (Spado), Linda Cantarella (Marianna), Luigi Pace (Il commissario), Davide Gullotta (Don Anselmo). Per info e prenotazioni telefonare al numero 095-7413845


Fonte: Ufficio Stampa "Sotto il Tocco" / Simone Russo
top